Ciao ragazze, la settimana scorsa abbiamo fatto la conoscenza della figura a triangolo invertito ed abbiamo preso come modelli di riferimento tre donne che presentano le caratteristiche fisiche tipiche di questa figura: Federica Pellegrini, Naomi Campbell, Catherine Zeta Jones.

Inverted Triangle Figure

Inverted Triangle Figure di desiresinstyle

Spalle e torace larghi e fianchi molto stretti, questo è l’identikit del triangolo invertito, sbilanciato ma non per questo imperfetto. Ogni “difetto” può essere tranquillamente trasformato in pregio, il segreto è giocare con le piccole imperfezioni, essere in grado di prenderle e farle diventare delle virtù o ancora meglio la nostra forza, il nostro elemento distintivo.

È un fisico atletico, tonico (come quello di Federica Pellegrini) ma assolutamente femminile (vedi Naomi Campell e la super diva Catherine Zeta Jones). Fisico sportivo e sensuale allo stesso tempo, dalle linee rigide e spigolose ma non per questo privo di femminilità. 

Oggi vediamo nel dettaglio cosa non deve assolutamente mancare nell’armadio di un triangolo invertito, dai capi agli accessori fino ad effettuare un’analisi dei colori più adatti che un fisico così dovrebbe adottare.

Partendo proprio dai colori consigliamo di scegliere colori scuri per la parte superiore e colori chiari per quella inferiore. Proprio per il dislivello che questo fisico presenta tra le due zone, è bene che la zona alta, delle spalle e del torace, venga resa meno evidente. Avendo le spalle larghe non è consigliato indossare magliette dai colori chiari o accesi, o con fantasie colorate perché le renderebbero ancora più evidenti e quindi ancora più larghe andando così ad accentuare lo sbilanciamento con la parte inferiore che invece è più stretta e meno sviluppata. Per cui scegliamo magliette scure, nere, marroni o blu.

Se la zona alta, oltre ad avere le spalle larghe, ha anche un seno prosperoso è bene scegliere magliette dai tessuti morbidi, pensiamo ad una blusa leggera leggermente scollata, se invece il seno è piccolo allora si possono scegliere capi dai tessuti elastici che fascino il torace. Un punto a favore del triangolo invertito è che solitamente presenta un addome piatto. Tuttavia, rimanendo sulla parte superiore del corpo, scegliamo anche camicie dal taglio maschile, anche di jeans vanno bene, ma lasciamole un po’ sbottonate, in modo da creare una scollatura a V, così da “verticalizzare” la linea orizzontale delle spalle. Per quanto riguarda cappotti, giacche e trench, scegliamo un taglio corto fino al sedere per i primi due e un taglio di media lunghezza per i trench, purché cadano morbidi.

Passando invece nella zona bassa, stiamo parlando di una figura che risulta avere un sedere piccolo e gambe magre e slanciate per cui il concetto fondamentale è osare, osare, osare. Chi ha un fisico a triangolo invertito ha delle belle gambe per questo può permettersi capi che ad esempio una clessidra o un triangolo semplice non possono permettersi.

Abbiamo più volte ripetuto che è bene scegliere colori chiari, accesi o capi con stampe fantasiose. Per la zona inferiore vanno bene praticamente tutti i tipi di pantaloni e di gonne, scegliete quelli a vita bassa, stretti, a sigaretta o skinny. Unico tipo da evitare sono i pantaloni dal taglio largo, i pantaloni palazzo non vanno bene per le gambe del triangolo invertito. Per le gonne quasi nessuna restrizione a parte per le gonne a ruota e a vita alta, ma per il resto tutto è concesso.

The Inverted Triangle Figure's Wardrobe

The Inverted Triangle Figure’s Wardrobe di desiresinstyle

Anche oggi abbiamo finito. La prossima volta andremo a trattare l’ultima figura prevista nella consulenza d’immagine: la figura ovale. Alla prossima 😉