Questo slideshow richiede JavaScript.

Non sempre aperti al pubblico proprio per cercare di preservare l’ambiente incontaminato che li contraddistinguono, riconosciuti dal The New York Times come “i giardini più belli del mondo”, i Giardini di Ninfa sono quelli che si possono definire un’oasi di pace immersa nel verde, in cui sembrano abitare creature magiche che di nascosto ti osservano da dietro un acero giapponese o tra le canne di bambù.

Noi abbiamo approfittato di una giornata di apertura di questi giardini incantati. Ci siamo tuffate nel verde e la prima cosa che abbiamo notato è che la natura la fa da padrona, è lei che comanda, che abbraccia tutto ciò che incontra.

Durante il percorso guidato veniamo rapite dallo scenario che ci si presenta di fronte, ruderi di chiese e vecchie abitazioni distrutte dai numerosi saccheggi che Ninfa ha dovuto sopportare in passato.

Il Giardino di Ninfa è un luogo davvero magico, è come se si attraversasse un portale spazio-temporale che ti proietta in un mondo parallelo, lontano dalla frenesia cittadina, lontano da tutto ciò che è il nostro quotidiano.

Photo by Desires In Style & Laura D.