Questo slideshow richiede JavaScript.

Ogni tanto un bel week-end fuori porta è proprio quello che ci serve per staccare dalla nostra routine, rilassarci e al tempo stesso conoscere nuovi posti e vivere nuove avventure. Sì, ma prima di lanciarci e partire, la domanda che risuona nella testa è solo una: “cosa metto in valigia?”

Noi ragazze (o almeno la maggioranza di noi) abbiamo una mania, vorremmo portarci dietro quasi tutto quello che possediamo perché “non si sa mai!”, se potessimo utilizzare una bacchetta magica per rimpicciolire (e ingrandire quando necessario) l’armadio con tutte le nostre cose, così da poterlo infilare in borsa e tirare fuori all’occorrenza, stile Mary Poppins, avremmo realizzato un sogno! 😀

Purtroppo, una bacchetta del genere non esiste, per ora 😀 quindi bisogna svegliarsi e tornare alla realtà. La prima cosa che dobbiamo ripetere a noi stesse è: “sto partendo per due/tre giorni non posso e non devo portarmi dietro tutta casa!” (la frase va ripetuta più volte per convincersene veramente).

Fatto? 😀 Benissimo ora non ci resta che organizzare le idee e soprattutto pianificare quali saranno i nostri outfit per tutto il week-end.

Iniziamo pensando al look per il viaggio sia di andata che di ritorno che tanto occuperanno lo spazio in valigia a turno, all’andata c’è quello per il ritorno e viceversa.

Dopo di che concentriamoci sulle occasioni d’uso che potrebbero presentarsi. Ad esempio se prevediamo di trascorrere il giorno visitando il posto in cui ci stiamo recando e la sera in un cocktail bar, dovremmo pensare ad un look da giorno trasformabile per la sera in modo da non appesantire inutilmente il nostro bagaglio. Basta cambiare la t-shirt indossata per il giro turistico con un top più “sfizioso” o aggiungere un accessorio glamour come una cintura in vita, un paio di orecchini o una collana importanti, trasformare il delicato make-up da giorno in uno un po’ più deciso per la sera e voilà il gioco è fatto!

Noi in genere, prima di partire troviamo utile preparare una lista, nero su bianco, delle cose che dovranno venire con noi in valigia, le spuntiamo mano a mano che le inseriamo così tutto è sotto controllo e difficilmente dimentichiamo qualcosa.

Pronte per il prossimo viaggio? Armatevi di carta e penna, buttate giù la lista e… bon  voyage!