In fuga a Lisbona- Tetti Rossi

Il primo giorno a Lisbona dedicato alla visita della parte ovest della città è andato! Il secondo giorno si riparte, altro giro altra corsa, stavolta cominciamo dalla parte est di Lisbona e andiamo a vedere l’Oceanarium. Un luogo incantato, con oltre 8.000 specie diverse di animali, tra pesci, anfibi e uccelli e anche una piccola tenera lontra che sguazza indisturbata nelle piscine. Il nostro biglietto comprende anche una visita all’esposizione temporanea di Takashi Amano “Forests Underwater”

“Stop and listen.

Nature is a great teacher.

Live simply”

Gli spazi dell’Oceanarium sono tutti dedicati alla conoscenza degli oceani e delle creature che li abitano, un’esperienza davvero unica.

Dopo questa visita ci dirigiamo verso il centro, il quartiere Alfama è stato la prima tappa che abbiamo incontrato con la Chiesa di Santa Engrácia e il Mercado de Santa Clara Feira de Ladra con prodotti tipici portoghesi, per poi ritrovarci al Castello de São Jorge che sorveglia tutta la città con le sue torri e i suoi giardini interni, inutile descrivere a parole la vista che ti attende.

Oceanarium- Lisbona Oceanarium-Lisbona-Pinguini Oceanarium-Lisbona-Lontra Oceanarium-Lisbona-Granchio Oceanarium- In fuga a Lisbona Castello de São Jorge-Vista Castello de São Jorge-Lisbona-Vista Castelo de São Jorge-In fuga a Lisbona Castelo de São Jorge-Lisbona Castelo de São Jorge Castelo de São Jorge-Finestra Castelo de São Jorge-Finestra-Lisbona

Un altro punto strategico per i panorama sono i molti Miradouro sparsi per la città, noi siamo andate all’Elevador de Santa Justa, qui c’è un po’ di fila da fare perchè fanno salire poche persone per volta, ma per la vista che offre ne vale davvero la pena (nelle ore serali, intorno alle 17/18 è meglio avere con se’ un maglioncino o una giacca, c’è abbastanza vento 😉 ) noi ne abbiamo anche approfittato per fare un aperitivo con vista.

Mirador de Santa-Justa - lisbona Mirador de Santa Justa-Lisbona-Vista Mirador de Santa Justa-Lisbona Mirador-Vista-Praça Dom Pedro IV. Mirador de Santa Justa- In fuga a Lisbona Mirador Santa Justa-Lisbona  Aperitivo-Mirador de Santa Justa Mirador de Santa Justa

Dall’Elevador siamo riuscite ad individuare dall’alto la Praça Dom Pedro IV (Rossio) e una volta scese ci siamo dirette li per vederla da vicino. 

Praça Dom Pedro IV (Rossio)- Lisbona Jumping in Praça Dom Pedro IV (Rossio)- Lisbona

Il giorno dopo, avendo il volo del ritorno nel tardo pomeriggio, abbiamo approfittato della mattinata per farci un ultimo tour, stavolta siamo andate al Jardim do Príncipe Real e nel quartiere di Chiado.

Jardim do Príncipe Real Jardim do Príncipe Real- Lisbona lisbona In fuga a lisbona ponte 25 de abril- lisbona ponte 25 de abril- in fuga a lisbona

Insomma Lisbona è bellissima, sicuramente 3 giorni non bastano per visitarla tutta, ma possiamo dire di aver visto tutti i monumenti e i luoghi caratteristici che questa città ha da offrire. È piena di salite e discese ed effettivamente abbiamo trovato qualche difficoltà nel girarla tutta a piedi, ma i servizi pubblici funzionano benissimo, noi ci siamo affidate a MyTaxi, l’app che ti consente di prenotare il tuo taxi e di raggiungere ogni parte della città comodamente e a prezzi davvero stracciati (siamo state fortunate perché per tutto il mese di ottobre gli iscritti all’app possono usufruire del 50% di sconto su tutte le corse, ma anche senza sconto i viaggi in taxi costano davvero poco).

Arco Triunfal da Rua Augusta Arco Triunfal da Rua Augusta - Lisbona Colori di Lisbona- In fuga a Lisbona

Dopo Lisbona, noi siamo pronte per organizzare il nostro prossimo viaggio e tu? Hai voglia di volare in Portogallo alla scoperta di Lisbona?